Irrigazione notturna

L’evaporazione durante le ore notturne o nelle primissime ore del giorno è minima quindi, distribuendo acqua in questa fascia oraria, diminuisce l’apporto irriguo da fornire all’impianto.

Bordi e siepi

Il mantenimento o ripristino di elementi naturali che delimitano il confine di campi o delle aziende stesse rallenta i movimenti dell’acqua dal suolo ai corpi idrici e riduce l’erosione dovuta all’acqua e al vento.

Barriere frangivento

Il frangivento o frangivento vivo o quinta arborea è l’insieme di alberi e/o arbusti perenni disposti secondo una particolare sistemazione “a filare”, in particolare sui bordi sopravento, atta a riparare le coltivazioni dal vento.

Cenere

La cenere proveniente da residui organici lignocellulosici è un ammendante ricchissimo di nutrienti.

Uso letame

Il letame di stalla o stallatico ottenuto dalle deiezioni solide e liquide degli animali in stabulazione, mescolata a materiali di varia origine…

Uso digestato

Il digestato è un ammendante agricolo e migliora le proprietà fisiche e chimiche del terreno.

Compost

Il compost è il risultato della bio-ossidazione e dell’umificazione di un misto di materie organiche

Rotazioni

La rotazione è la coltivazione di differenti colture sullo stesso campo in successive stagioni vegetative.