it | en

Cambiamento climatico

Azioni di ADAttamento

Il cambiamento climatico è già in atto ed è destinato a continuare pertanto è necessario adottare misure che rendano l’attività agricola più resiliente. Le misure di adattamento mirano a prevenire e/o ridurre i rischi climatici in maniera efficace. Le misure di mitigazione mirano a ridurre e/o eliminare le cause che provocano il cambiamento climatico.

Molte delle misure di adattamento al cambiamento climatico implicano la mitigazione e viceversa. Le azioni di mitigazione e di adattamento sono tra loro complementari e non alternative. In taluni casi possono sovrapporsi ed avere un’azione sinergica. I benefici economici derivanti dagli interventi di mitigazione e di adattamento superano di gran lunga i rispettivi costi, e consentono di ridurre in modo considerevole i costi complessivi di riparazione dei danni provocati dai cambiamenti climatici.

Di seguito si possono consultare le buone pratiche che si possono mettere in campo per aumentare la propria resilienza.

Filiera

Rischio climatico

Clicca qui per approfondire.

Ambito di azione

Filtri

Seleziona le Filiere
Seleziona i Rischi climatici

Clicca qui per approfondire.

Seleziona gli Ambiti di azione
Il frangivento o frangivento vivo o quinta arborea è l'insieme di alberi e/o arbusti perenni disposti secondo una particolare sistemazione "a filare", in particolare sui bordi sopravento, atta a riparare le coltivazioni dal vento.
ll biochar è carbone vegetale che si ottiene dalla pirolisi di diversi tipi di biomassa vegetale.
Il mantenimento o ripristino di elementi naturali che delimitano il confine di campi o delle aziende stesse rallenta i movimenti dell'acqua dal suolo ai corpi idrici e riduce l'erosione dovuta all'acqua e al vento.
Riguardo ai sistemi che prevedono la cessione diretta di calore all'ambiente esistono i cosiddetti bruciatori a combustione di GPL.
La cenere proveniente da residui organici lignocellulosici è un ammendante ricchissimo di nutrienti.
Le coltivazioni arboree associate ad erbacee o consociazioni miste sono state piuttosto comuni, soprattutto in passato.