it | en

Azioni di ADAttamento

Barriere frangivento

Descrizione

Il frangivento o frangivento vivo o quinta arborea è l’insieme di alberi e/o arbusti perenni disposti secondo una particolare sistemazione “a filare”, in particolare sui bordi sopravento, atta a riparare le coltivazioni dal vento. La barriera frangivento ripara dal vento nelle immediate vicinanze ma influisce riducendo l’intensità del vento anche a distanze fino a 5 volte l’altezza del filare provocando turbolenze dell’aria e quindi un rallentamento dei moti laminari. I frangivento quindi difendono dalle forti raffiche e abbattono l’erosione del suolo, essendo anche piante perenni.
La diminuzione del vento riduce drasticamente l’evapotraspirazione durante tutto l’arco dell’anno. In viticoltura nelle regioni in cui il vento è forte è possibile trovare l’uso di colture interfilari erbacee da sovescio quali il favino anche allo scopo di smorzare l’intensità del vento. 

Caratteristiche

Filiera interessata:

Lattiero casearia (Parmigiano-Reggiano), Ortofrutticola, Vitivinicola

Rischio climatico:

Cuneo salino, Siccità, Vento

Ambito di azione:

Gestione agronomica

Azione di mitigazione:

Difficoltà tecnica:

Media

Applicabile ad aziende di dimensioni:

Piccole, grandi

Efficacia dell'azione rispetto a:

Vento
Alta
Cuneo salino
Alta
Siccità
Media

Orizzonte temporale rispetto a:

(Riferito all’efficacia dell’azione da un punto di vista economico, agronomico e ambientale)

Vento
Breve termine: 1 anno o ciclo colturale
Cuneo salino
Breve termine: 1 anno o ciclo colturale
Siccità
Breve termine: 1 anno o ciclo colturale